Il margine del fiume

Mi capita ancora di chiedermi, quando alle mie domande aperte sento rispondere solo il mio eco, se non sia io. A domandare, desiderare, spingere troppo. Che l'equilibrio è precario, anche nella bellezza e il troppo, si sa, storpia.

Invece vediamo le nuvole

Se nessuno ci insegna che qualche volta a guardare le nuvole si possono vedere “cose” a cui attribuire significati, continueremo a vedere macchie bianche su fondo blu tutta la vita. Invece, vediamo le nuvole.

Del tempo che passa la felicità (cit.)

La sofferenza è lo specchio della felicità. Se sai essere felice, accogliere le emozioni, lasciare spazio ai sentimenti (che già di per sé implica tutta una serie di competenze molto rare), dovrai necessariamente essere pronto ad incassare momenti di sofferenza. C'è un filo conduttore tra le cose della vita per cui vivere a compartimenti stagni …

La vita ci capita

Le cose della vita mi piacciono. Al netto di alcuni detestabili esperienze. Quello che mi piace è che continua a "farci capitare cose". Come la bella musica. La bella musica ci capita, sa cambiarci umore e giornate, ma ci capita.